Brevetto per invenzione industriale

Il brevetto per invenzione industriale rappresenta sicuramente la forma di protezione più efficace per tutelare le proprie idee da eventuali contraffazioni in quanto permette di ottenere una protezione duratura nel tempo e che può allargarsi anche a prodotti e procedimenti sensibilmente differenti da quelli descritti nella domanda di brevetto ma che ne riprendono il concetto inventivo alla base.

Inoltre, generalmente il brevetto per invenzione industriale permette di svincolare la protezione della propria idea da elementi poco rappresentativi quali la forma estetica ed i materiali, consentendo anche di proteggere l’oggetto del brevetto all’interno di settori tecnici sensibilmente differenti.

Con un brevetto per invenzione industriale è quindi possibile proteggere anche diverse forme di realizzazione di uno stesso oggetto che possono trovare anche applicazioni in settori tecnologi o commerciali differenti o forme differenti di esecuzione di un procedimento industriale.

Perchè un’ invenzione possa essere oggetto di brevetto deve soddisfare tre requisiti fondamentali.

In particolare, è considerata un’ invenzione industriale un qualsiasi oggetto, assieme, sistema o procedimento che, oltre ad essere nuovo rispetto allo stato dell’arte, sia anche provvisto di attività inventiva, ossia si differenzi da quanto già noto nello stesso settore di applicazione in maniera non ovvia.

Non esiste però una definizione precisa di invenzione ed il criterio per valutare se un nuovo prodotto o procedimento sia anche inventivo è rappresentato dalla presenza di una soluzione non banale ad un problema tecnico.

In pratica non è sufficiente che l’oggetto della domanda di brevetto si differenzi da quanto già noto per la presenza di elementi di scarso significato e che non contribuiscono ad avere alcun particolare e significativo vantaggio tecnico rispetto ad oggetti simili.

Il terzo requisito per la brevettazione è rappresentato dall’applicabilità industriale, ossia dalla possibilità per l’oggetto della domanda di brevetto per invenzione di poter essere replicato a livello industriale.

Non tutte le invenzioni sono però considerate brevettabili.

Le normative italiana ed europea escludono, infatti, la possibilità di brevettare ad esempio metodi commerciali, metodi matematici, metodi chirurgici e terapeutici ed in alcuni casi anche diagnostici.

Inoltre, vi sono anche diverse limitazioni alla brevettabilità del software.

tag: brevetto per invenzione industriale, idee, contraffazioni, domanda, protezione, invenzione

brevetto per invenzione industriale

 

CONTATTACI SENZA ALCUN IMPEGNO ED OTTERRAI RISPOSTE ALLE TUE DOMANDE!!

CHIAMA ORA: 089.9431301 – 328.0661556

 

Brevetto per invenzione industriale
5 (100%) 145 voti