Cosa è un marchio

La definizione di cosa è un marchio è contenuta nell’art. 7 del codice della proprietà industriale.

Con il termine marchio si fa riferimento ad un qualsiasi segno grafico per il quale sia stato richiesto ed ottenuto la registrazione e con il quale un’impresa identifica un proprio prodotto o servizio per distinguerlo dalla concorrenza.

Il marchio rappresenta il nome con cui un’impresa si presenta al proprio mercato di riferimento e che spesso nella coscienza collettiva acquisisce una propria identità distinta da quella aziendale.

Si pensi ad esempio a marchi come Mulino Bianco o Dixan che non sempre sono riportati in maniera immediata e diretta alle rispettive ditte produttrici, ossia Barilla ed Unilever, o a marchi che arrivano addirittura a sostituire il nome stesso dell’azienda, come nel caso di marchi quali Moulinex e Chicco, sicuramente più noti di quelli della rispettive aziende di riferimento (SEB ed Artsana).

Per questo motivo un marchio deve essere sufficientemente distintivo ed individualizzante per consentire ad un prodotto o ad una serie di prodotti, non necessariamente dello stesso tipo, di consolidarsi nella memoria della propria clientela e veicolare il messaggio da trasmettere e con esso tutti i valori che l’azienda vuole che i propri clienti associno ad essa.

La registrazione di un segno come marchio non ha effetto assoluto, ma sempre limitato ad una o più determinate tipologie di prodotti e servizi, così come organizzati secondo la Classificazione di Nizza, la cui individuazione all’atto del deposito della domanda di registrazione è fondamentale per assicurarsi che il proprio segno venga registrato con riferimento ai prodotti e/o servizi ai quali sarà effettivamente associato.

Pertanto la registrazione di un marchio non equivale ad assumere il dominio totale del segno registrato per qualsiasi tipologia di utilizzo, ma la sua tutela si limita soltanto ai prodotti e servizi per i quali è stata richiesta la registrazione.

Per i marchi notori e celebri la tutela può allargarsi però anche a prodotti e servizi simili a quelli oggetto di registrazione. Per questo motivo è molto frequente trovare marchi identici tra loro e validamente registrati ma con riferimento a differenti classi di prodotti o servizi o anche per le stesse classi ma per prodotti o servizi differenti.

tag: cosa è un marchio, segno grafico, distinguere imprese, prodotti, concorrenza

cosa è un marchio

 

CONTATTACI SENZA ALCUN IMPEGNO ED OTTERRAI RISPOSTE ALLE TUE DOMANDE!!

CHIAMA ORA: 089.9431301 – 328.0661556

Cosa è un marchio
5 (99.56%) 181 voti