Proprietà industriale: brevetto, marchio e design.

Nel contesto odierno di concorrenza sempre più serrata e globale è ormai diventato imprescindibile per chiunque voglia affermarsi sul mercato proteggere in maniera adeguata il proprio patrimonio intellettuale, ossia l’insieme delle proprie conoscenze specifiche e delle proprie unicità, sia a livello tecnico che creativo.

Infatti, il patrimonio intellettuale di un’azienda o anche di un individuo rappresenta un insieme di elementi e conoscenze che si creano in funzione delle specifiche esperienze ed in quanto tali hanno un valore inestimabile ed impagabile.

Proprio per questo motivo, non tutelare il proprio patrimonio intellettuale e di proprietà industriale, ovvero tutelarli in maniera non adeguata, può significare regalare ai propri concorrenti un bagaglio di conoscenze la cui acquisizione diversamente avrebbe richiesto molti anni di attività e sforzi economici considerevoli.

Ma cosa si intende per proprietà intellettuale ed in particolare per proprietà industriale? Da un punto di vista legale la proprietà intellettuale è l’insieme degli strumenti che permettono di proteggere le proprie opere dell’ingegno.

All’interno di questa categoria è possibile individuare la famiglia dei diritti di proprietà industriale, ossia quei diritti che permettono di tutelare i propri segni distintivi e le innovazioni di carattere tecnico, tecnologico e di design.

In sintesi, i diritti di proprietà industriale sono quei diritti la cui tutela è ottenibile mediante la brevettazione e registrazione, ossia:

Brevetto per invenzione industriale
Brevetto per modello di utilità
Varietà vegetali
Marchio
Disegno o modello
– Topografie per semiconduttori

L’insieme di questi diritti insieme alle opere dell’ingegno di carattere creativo, rappresentati dal diritto d’autore, dal software, dal know-how e dalle informazioni segrete, costituiscono la proprietà intellettuale.

Tuttavia, non sempre è sufficiente proteggere una propria opera dell’ingegno, ad esempio mediante il deposito di una domanda di brevetto o di registrazione di marchio o design, ma è fondamentale proteggere la proprietà industriale in maniera adeguata, sapendo individuare la forma di tutela più adatta alle proprie esigenze ed eventualmente ricorrendo a più forme di tutela contemporaneamente.

Per questo motivo può risultare fondamentale rivolgersi ad uno specialista in proprietà industriale che possa individuare le forme di tutela adeguate alle specifiche esigenze e sappia valorizzare il patrimonio intellettuale.

tag: proprietà industriale, brevetto per invenzione, brevetto per modello di utilità, varietà vegetali, marchio, disegno, modello, topografie per semiconduttori, diritto d’autore, software, know-how, informazioni segrete

CONTATTACI SENZA ALCUN IMPEGNO ED OTTERRAI RISPOSTE ALLE TUE DOMANDE!!

CHIAMA ORA: 089.9431301 – 328.0661556

proprietà industriale: brevetto, marchio e design

Proprietà industriale: brevetto, marchio e design.
5 (100%) 24 voti