Brevetti + 2 bando finanziamenti brevetti e domande di brevetto

Il Ministero per lo Sviluppo Economico ha emanato un nuovo bando, denominato “Brevetti+2“, per la concessione di agevolazioni a fondo perduto a favore delle micro, piccole e medie imprese italiane, incluse le ditte individuali, che siano titolari o licenziatarie di un brevetto o una domanda di brevetto.

La presentazione delle domande di agevolazione sarà possibile a partire dal prossimo 6 Ottobre 2015 ed i contributi saranno erogati fino ad esaurimento dei fondi stanziati, che ammontano a 30,5 milioni di euro.

A differenza del precedente bando di finanziamento “Brevetti +“, ancora attivo, questo nuovo bando di finanziamento per brevetti non prevede l’erogazione di premi a fondo perduto a fronte del semplice deposito di una domanda di brevetto , ma esclusivamente l’erogazione di contributi a parziale copertura di spese sostenute per l’acquisto di servizi di progettazione e consulenza.

Tuttavia, il contributo massimo erogabile a favore dei titolari di brevetti e domande di brevetto raddoppia rispetto al precedente Brevetti+, passando da € 70.000,00 ad €140.000,00.

L’importo erogabile è pari all’80% delle spese ammesse a contributo, innalzabile fino al 100% nel caso in cui l’impresa richiedente l’agevolazione sia una Spin-off universitaria o accademica che detenga, anche in licenza, un brevetto o una domanda di brevetto.

I soggetti che possono partecipare sono le PMI italiane che siano titolari o licenziatarie di un brevetto concesso successivamente al 01/01/2013 oppure di una domanda di brevetto italiana, europea o internazionale depositata successivamente al 01/01/2013.

Nel caso in cui si voglia accedere alle agevolazioni con una domanda di brevetto italiano, una domanda di brevetto europeo o una domanda internazionale secondo la convenzione PCT è necessario che la domanda presenti requisiti determinati sostanzialmente simili a quelli previsti per il precedente bando Brevetti+.

In particolare per le domande di brevetto italiano, che devono essere domande per brevetto per invenzione industriale, è necessario che sia stato già rilasciato dall’Ufficio Europeo Brevetti un rapporto di ricerca eseguito che evidenzi la novità di almeno una rivendicazione.

Per tale motivo non è possibile accedere con domande di brevetto per modello di utilità, in quanto per tali domande non è previsto il rilascio del rapporto di ricerca. Al contrario possono accedere al bando i titolari di brevetti italiani per modello di utilità concessi successivamente al 01/01/2013.

Per accedere ai finanziamenti sulla base di una domanda di brevetto europeo o di una domanda internazionale PCT è invece necessario aver pagato le rispettive tasse di esame. Per la domanda internazionale PCT, in sostituzione della tassa di esame è richiesto l’ingresso in almeno una fase nazionale o regionale.

Le spese ammesse a contributo sono le spese sostenute per l’acquisto di servizi esterni ed in particolare per servizi di progettazione ed ingegnerizzazione, inclusi studi di fattibilità, progettazione tecnica e produttiva, studio di prototipi, progettazione e realizzazione software e firmware, spese per certificazioni, consulenze legali, contratti di cessione e licenza, valutazioni economiche di brevetti e domande di brevetto, analisi di mercato.

Un dettaglio maggiore delle spese ammesse al finanziamento è reperibile consultando direttamente il bando per la concessione di agevolazioni per la valorizzazione dei brevetti a favore di micro, piccole e medie imprese “brevetti + 2”.

Per poter essere ammesse a contributo, le spese finanziabili non possono essere fatturate in data anteriore alla data di presentazione della domanda di agevolazione.

I contributi saranno rilasciati solo a quietanza delle fatture relative alle spese ritenute ammissibili.

Lo studio Maiello, oltre a fornire completa assistenza per tutte le fasi relative alla stesura ed al deposito di domande di brevetto sia in Italia che all’estero, è in grado di assistere la sua clientela in tutte la procedura di presentazione delle domande di agevolazione per il presente bando di finanziamento dei brevetti.

Aggiornamento al 07.12.2015: le domande di accesso al finanziamento sono sospese.

brevetti + 2

 

CONTATTACI SENZA ALCUN IMPEGNO ED OTTERRAI RISPOSTE ALLE TUE DOMANDE!!

CHIAMA ORA: 089.9431301 – 328.0661556

Brevetti + 2 bando finanziamenti brevetti e domande di brevetto
5 (100%) 79 voti
5750 Visite