Posso produrre senza concessione brevetto

Hai deciso di mettere in produzione o di vendere ciò che hai brevettato ma non sai se la scelta è quella giusta e quindi vorresti documentarti per capire se è arrivato il momento di metterlo in produzione oppure è opportuno soprassedere.

Non avendo molta esperienza in materia brevettuale, hai deciso di cercare su Internet ed è così che sei finito qui, sul mio sito.

Read More


Rapporto di ricerca brevetto italiano

Hai deciso di depositare una domanda di brevetto in Italia e stai cercando di comprendere le modalità per poter procedere ad un deposito ovvero ad una registrazione corretta. Per questo motivo, hai proceduto a scrivere una breve relazione e vorresti depositarla.

Devi sapere però che, come detto già in altri articoli, una domanda di brevetto, indipendentemente dal fatto che sia una domanda di brevetto italiana oppure estera è un documento tecnico-legale non di facile realizzazione per i non addetti ai lavori.

Avrai anche notato che online ci sono molte informazioni ma risulta difficile orientarsi.

Come direbbe un buon medico al suo paziente non fidarti di ciò che leggi online ma discuti dei tuoi problemi con un professionista abilitato e specializzato; altrimenti corri il rischio di cadere in confusione e commettere passi azzardati che non potranno che vanificare i tuoi sforzi o nel caso del medico di ammalarti ancora di più.

Al contempo, però, non sei riuscito a trovare informazioni approfondite e sei capitato sul nostro sito per puro caso, cercando di trovare risposte alle tue domande.

È andata così, non è vero? Beh, direi che sei nel posto giusto, al momento giusto!

Oggi ti spiegherò come gestire al meglio la tua domanda di brevetto italiano ed in particolare, nel caso te lo stessi chiedendo, ti illustrerò un tema molto delicato:

il rapporto di ricerca ricevuto dopo aver depositato una domanda di brevetto per invenzione industriale italiana.

Read More


Richiesta di regolarizzazione brevetto italiano

Capita spesso, a molti titolari di una domanda di brevetto, di ricevere da parte dell’Ufficio italiano brevetti e marchi, una richiesta di regolarizzazione della propria domanda di brevetto.

La richiesta di regolarizzazione consiste in una serie di rilievi compiuti dall’Uibm relativi al titolo, alla descrizione, alle rivendicazioni ed a volte anche ai disegni depositati.

Nella maggior parte di questi casi, la domanda di brevetto è stata direttamente depositata dal titolare della domanda.

Read More


Come annullare un brevetto italiano

Le procedure di concessione di un brevetto possono variare sensibilmente da Paese a Paese e possono prevedere diverse fasi di valutazione.

Nel caso di un brevetto italiano, la procedura prevede che la domanda venga sottoposta ad una ricerca di anteriorità condotta dall’Ufficio Europeo Brevetti in seguito al quale il richiedente, in caso emergano criticità, è tenuto a predisporre una memoria di replica. Non è però prevista una vera e propria fase di esame.

Read More


Brevettare un composto chimico o un farmaco

La tutela di un farmaco o di un composto chimico mediante il deposito di una domanda di brevetto per invenzione segue le stesse regole previste per gli altri settori della tecnica.

In particolare, la brevettabilità di un farmaco ovvero di un composto o di una formula chimica richiede che l’oggetto del brevetto risponda ai requisiti di novità, attività inventiva ed applicabilità industriale richiesti dall’Art. 46 del Codice della Proprietà Industriale (CPI).

Allo stesso tempo, il Codice prevede alcune norme speciali che favoriscono la tutela di farmaci e composti chimici.

Read More


Come brevettare una ricetta ovvero un prodotto alimentare

Il settore alimentare e della ristorazione rappresenta un comparto fondamentale per l’economia italiana, in costante crescita sia per quanto riguarda il fatturato che nel numero di operatori.

Per questo motivo si assiste sempre con maggiore frequenza a richieste in merito alla possibilità di brevettare nuove pietanze, alimenti, ricette oppure nuovi metodi di lavorazioni di alimenti e pietanze.

Read More


E’ necessario avere un prototipo per poter depositare una domanda di brevetto?

E’ una domanda che spesso viene posta e la risposta più corretta è: dipende.

In linea generale, per poter depositare una domanda di brevetto ovvero la propria invenzione non è necessario avere un prototipo.

Se in linea generale non è necessario avere un prototipo per poter brevettare è anche vero che se l’invenzione è talmente complessa che l’inventore non è sicuro che il suo progetto possa trovare un minimo di applicazione nella realtà in quel caso, è opportuno procedere alla creazione di un prototipo.

Tuttavia, nella stragrande maggioranza dei casi non è necessario procedere alla creazione di un prototipo per poter procedere al deposito della propria domanda di brevetto.

Read More


Brevetti + 2 bando finanziamenti brevetti e domande di brevetto

Il Ministero per lo Sviluppo Economico ha emanato un nuovo bando, denominato “Brevetti+2“, per la concessione di agevolazioni a fondo perduto a favore delle micro, piccole e medie imprese italiane, incluse le ditte individuali, che siano titolari o licenziatarie di un brevetto o una domanda di brevetto.

La presentazione delle domande di agevolazione sarà possibile a partire dal prossimo 6 Ottobre 2015 ed i contributi saranno erogati fino ad esaurimento dei fondi stanziati, che ammontano a 30,5 milioni di euro.

A differenza del precedente bando di finanziamento “Brevetti +“, ancora attivo, questo nuovo bando di finanziamento per brevetti non prevede l’erogazione di premi a fondo perduto a fronte del semplice deposito di una domanda di brevetto , ma esclusivamente l’erogazione di contributi a parziale copertura di spese sostenute per l’acquisto di servizi di progettazione e consulenza.

Read More